Lavarsi i denti, il corpo e i denti fa parte della routine quotidiana che ogni persona segue. Così come ci si prende cura di queste parti del corpo, è importante anche prendersi cura delle unghie di mani e piedi.

Ridurre le ecchimosi, gli ingiallimenti e le lacerazioni delle unghie è un’operazione più semplice di quello che si pensa. Seguendo questa serie di consigli, si potrà notare un miglioramento nella salute delle proprie unghie e di conseguenza nel loro aspetto.

Consigli per mantenere le unghie in salute

Il primo punto da prendere in considerazione è quello legato alla propria dieta. Seguire una dieta sana ed equilibrata, permette al corpo e alle unghie di crescere nel migliore dei modi. Affidarsi ad un nutrizionista, che potrà valutare lo stato attuale e quindi stilare una dieta su misura per il proprio organismo, è il primo passo per iniziare a prendersi cura delle proprie unghie.

L’idratazione è una chiave importante per la salute delle unghie. È bene assicurarsi di bere almeno otto bicchieri di acqua ogni giorno. L’aggiunta di umidità extra alle unghie, specialmente alle cuticole, permette di mantenerle idratate e in perfette condizioni.

Quanto più le unghie diventano secche e fragili, maggiori sono le probabilità che queste si spezzino e si rovinano senza causa. Una buona idratazione delle unghie, è un ottimo “trucco” per mantenerle belle e lucenti anche senza prodotti di bellezza.

Non tagliare le cuticole. Il taglio delle cuticole, porta ad un importante trauma che può influenzare la crescita delle unghie. Per mantenerle in ordine, è bene spingerle indietro o al massimo limarle con delicatezza. Quando si utilizza una lima per unghie, è opportuno eseguire dei movimenti in una sola dimensione. Evitate sempre di eseguire movimenti avanti e indietro.

Scegliere delle scarpe che non comprimono troppo il piede. Calzature troppo strette o che comprimono le unghie possono portare a dei danni sulla loro struttura e a romperle. Ogni qual volta è possibile, è bene scegliere scarpe comode e che permettano al piede di respirare in piena libertà.

Insieme all’idratazione e alla cura delle unghie, è bene scegliere dei prodotti di bellezza di ottima qualità. Quando si scelgono dei gel semipermanente per unghie ad esempio, è sempre opportuno evitare di acquistare prodotti di bassa qualità o di marchi non conosciuti. Sostanze chimiche troppo aggressive, come i prodotti a base di candeggina, possono portare a una serie di problematiche da non sottovalutare per la salute delle unghie.
Smalti, unghie in acrilico e l’acetone possono indebolire le unghie con il passare dei mesi. È sempre opportuno pianificare dei periodi dove non è presente nessun smalto o gel sulle unghie. In questo modo, si permette all’unghia di respirare e rimanere in perfetta salute.

Come è facile comprendere, non è così difficile mantenere in perfette condizioni le unghie di mani e piedi. Con qualche piccola attenzione giornaliera, che si può fare durante le operazioni di pulizia, si può prendersi cura di questo elemento così importante e visibile della propria figura. Non è sicuramente un ottimo biglietto da visita, avere delle unghie in non perfette condizioni.

 

Rispondi