Skip to content
| La prima guida italiana dedicata afood, fashion, cars, travel, business, forniture &
| info@guidalusso.it

Siamo stati in una delle migliori pizzerie d’Italia: ecco come è andata!

La pizza della filiale di Erbusco, foto da sito ufficiale

Nei giorni scorsi la redazione di GuidaLusso.it è stata, ovviamente in incognito, in una delle migliori pizzerie d’Italia. La Filiale di Erbusco (piccolo comune della Franciacorta, in provincia di Brescia) è stata premiata con i tre spicchi dall’ultima edizione dell Guida del Gambero Rosso, aggiudicandosi il secondo posto della classifica nazionale.

Il chiosco sorge nella prestigiosa cornice del bosco dell’’Albereta Relais & Chateaux di Erbusco (dove lavorava il mitico Gualtiero Marchesi…) e nasce dall’incontro fra Martino De Rosa e Carmen Moretti con Franco Pepe, titolare della pizzeria Pepe in grani di Caserta: una delle migliori del mondo.

Nelle prossime righe cercheremo di raccontarvi in sintesi come è andata.

I PRO DELLA FILIALE DI ERBUSCO

Il principale pregio della Filiale è ovviamente la pizza. Parliamo di un piatto povero e la Filiale ne rispetta a pieno la filosofia. Non aspettatevi dunque farciture esotiche o con prodotti costosissimi, sofisticherie ingiustificate, mille varianti in lista o ritocchi a richiesta degli ingredienti (non ammessi). Le pizze di Pepe sono fatte con pochi ingredienti base di assoluta qualità: pomodori, acciughe e formaggi. La cottura e l’impasto sono perfetti. Il sapore ti porta davvero nella migliore versione di Napoli.

I CONTRO DELLA FILIALE DI ERBUSCO

Tralasciamo le dimensioni della lista, non proprio compatibili con quelle del tavolo. Il principale “contro”, come emerge anche dalle numerose recensioni di Tripadvisor che abbiamo letto poi, è il servizio.  Anche a noi è toccato sperimentarlo. Il personale è generalmente giovane, cortese e simpatico. A noi è toccata una persona che diverse volte nell’arco di pochissimi minuti, a fine cena, si è improvvisamente avvicinata al tavolo e, ha impugnato la nostra bottiglia d’acqua per controllare se fosse piena e poi portarla via al terzo colpo senza proferir parola. Un modo per farci fretta? Non lo sappiamo, ma la sensazione è stata quella. Infine un piccolo appunto: i dolci son buoni, ma forse si potrebbe fare qualcosa di più.

IL PREZZO E’ GIUSTO?

A nostro avviso abbiamo pagato il giusto. Il prezzo della filiale, infatti, è assolutamente in linea (se non addirittura inferiore) con quello di altre pizzerie gourmet del Nord Italia. La Margherita (pomodoro, pomodoro San Marzano “E Pachetelle”, origano, aglio e olio evo dellla varietà Caiazzana) costa infatti soltanto 12 euro. Se ci aggiungete l’acqua (tre euro) e una birra artigianale da 0.50 in due (9 euro) potete cenare in due con meno di 40 euro. Un’esperienza alla portata di tutti, insomma. Anche se il conto, per chi non è così moderato, potrebbe far presto a salire a ben altri livelli… QUI TROVATE IL MENU DE LA FILIALE.

IL GIUDIZIO FINALE

Noi ci torneremmo, forse ci torneremo anche. Viste anche alcune recensioni di Tripadvisor sul servizio, suggeriamo di evitare i fine settimana e di recarsi alla Filiale durante la settimana. (RECENSIONE FEBBRAIO 2019)

LA FILIALE, CONTATTI

La Filiale è aperta dal martedì al sabato dalle 19, domenica dalle 12 alle 15 (tranne che nel mese di agosto) e dalle 19. Per contatti è possibile telefonare ai numeri 030.7762608 – 3404022629 oppure mandare una e-mail a pizza@lafiliale.it. Si prenota agilmente anche con The Fork.

La pizza della filiale di Erbusco, foto da sito ufficiale

La pizza della filiale di Erbusco, foto da sito ufficiale

 

 

Rispondi

Scroll To Top