colazione in camera alla cena con vista sul lago d’Iseo, dal laboratorio con la coach artist Silvia Tosi al relax in spa, ogni dettaglio è studiato per sorprendere e coccolare gli innamorati ospiti del Relais & Chateaux in Franciacorta.Svegliarsi con il sorriso, circondati dalla bellezza. Fare colazione insieme, condividere benessere, creatività, coccole, cene a lume di candela, attenzioni speciali. San Valentino a L’Albereta diventa la giornata perfetta da vivere in due. Il Relais & Chateaux in Franciacorta propone – dal 14 al 16 febbraio – “A San Valentino, io voglio per te…”, ponendo l’accento sul dono reciproco: si regala al proprio partner tempo prezioso, trasformato in momenti indimenticabili. Sono banditi gli affanni quotidiani, la routine, per lasciare spazio al piacere.

Ogni dettaglio contribuisce a creare un’atmosfera romantica, come i cioccolatini sul letto, la colazione servita in camera, l’incontro con la coach artist Silvia Tosi: sotto la sua guida gli ospiti esploreranno il loro lato creativo, divertendosi con colori e parole in libertà, per dare vita a un’opera assolutamente personale, una dichiarazione d’amore su tela. Il Relais è un tempio del benessere, dove rilassare corpo e mente e lasciarsi alle spalle lo stress: la proposta include anche l’ingresso nell’area Aqua-fitness de l’Espace Chenot Health Wellness SPA.

A San Valentino, L’Albereta invita poi a scoprire il LeoneFelice Vista Lago, il ristorante con panorama sull’Iseo. Tra le note del pianoforte, gli ospiti potranno gustare l’aperitivo e una cena tête-à-tête a base di materie prime locali, ortaggi ed erbe aromatiche raccolte nell’orto della villa, prodotti dei piccoli produttori e allevatori della Franciacorta.

Il menù, specialmente ideato per la sera del 14 febbraio, si apre con una Tartare di verdure arrostite in foglie di bieta, seguita, sempre in entrée, da Ostrica, melograno e tarassaco. Seguono un primo piatto di mare e uno di terra, rispettivamente le Capesante alla brace con avocado e salsa al Franciacorta e il Risotto ai funghi cardoncelli, menta e fava tonka. La Coda di rospo con scarola farcita, salsa al vino rosso e sakè è una ricetta tradizionale rivisitata con un tocco esotico. In chiusura, un dolce a sorpresa, dedicato al patrono degli innamorati, e una profumata Torta di rose e zabaione al Pinodisè. Accompagna il menù una selezione di etichette pregiate che rende omaggio al territorio, la Franciacorta, casa di vini pregiati.

Rispondi